Seguici su Instagram
Seguici su Twitter
Seguici su Pinterest

Giuseppe Pelizza da Volpedo

(Volpedo 1868 – 1907)

autoritratto di Giuseppe Pelizza da Volpedo
Giuseppe Pelizza da Volpedo - esponente della corrente sociale - autoritratto 1899

VITA

Giuseppe Pelizza nasce a Volpedo nel 1868. Inizia la sua formazione accademica a Milano, all’Accademia di Brera. Dopo un breve soggiorno a Roma frequenta anche l’Accademia di Belle Arti di Firenze, dove ha come insegnante Giovanni Fattori, e l’Accademia Carrara di Bergamo.
In una prima fase fa quadri realistici poi invece decide di aderire al divisionismo. Si distingue per il suo impegno sociale, attraverso le sue opere fa denuncia.
Si sposa con Teresa Bidone, sulla modella in molti quadri, dalla quale il pittore ebbe due figlie, Maria e Nerina.
Il suo capolavoro è Quarto Stato.
Muore suicida a soli 39 anni, sconvolto dalla morte della moglie e del primo figlio maschio, si impicca nel proprio studio il 14 giugno del 1907.

OPERE

↑ up