Seguici su Instagram
Seguici su Twitter
Seguici su Pinterest

Las Meninas – Diego Velazquez

(Olio su tela, 1656, 318x276 cm.)

Las Meninas di Diego Velazquez
Las Meninas: opera custodita nel Museo del Prado di Madrid

E’ uno dei quadri più celebri della storia dell’arte barocca.
Committente: Famiglia reale di Spagna.
Il titolo: Las Meninas proviene dal portoghese, dal termine menina che significa “damigella d’onore” e compare accanto a quest’opera a partire dall’800, il titolo originale era “El Cuadro della Familla”.

La scena: In un’ampia sala, il pittore (che è Velasquez stesso) è intento a ritrarre, su una grande tela, i reali di Spagna che, nella finzione pittorica, occupano lo spazio dello spettatore e dei quali si scorgono i busti riflessi nello specchio posto sulla parete di fondo della stanza (richiamo a Van Eyck). Si tratta di: Filippo IV  e la sua consorte la regina Marianna d’Austria.
Al centro della scena vi è la figlia dei sovrani, l’infanta Margherita, attorniata dal personale di corte:

La luce: la scena è illuminata anteriormente da destra in maniera ampia, ed esalta i personaggi principali. Anche dal fondo arriva uno scorcio di luce, attraverso la porta di accesso alla stanza.
Ambiente: la stanza è probabilmente lo studio del pittore, ampia e con molti dipinti alle pareti. In particolare sopra lo specchio vi sono 2 quadri mitologici di Rubens e Jordaens.
Il pittore si ritrae con la Croce rossa dell’ordine di Santiago, particolare che aggiungerà 3 anni dopo la conclusione del dipinto, quando gli verrà conferita l’onoreficenza.
Attraverso il gioco di “controcampo” lo spettatore si trova collocato nello stesso luogo dove stanno i sovrani ed è come proiettato all’interno del quadro e coinvolto nella rappresentazione. E’ rimasta celebre la frase di Theophile Gautier che sentendosi completamente inserito in quel momento della vita di corte esclamò: “Dov’è il quadro?” (riferimento al famoso aneddoto della gara di pittura tra i pittori greci Zèusi e Parrasio).

ALTRE OPERE

↑ up